rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Fitness

"No all'uso del doping a Salerno": l'appello di Max Regalino

Max Regalino: "Da sempre noi portiamo avanti la politica dei no doping negli sport per ottenere risultati e prestazioni sportive senza fatica, ma con effetti collaterali letali"

"Non si usi il doping per l'attività fisica a Salerno": questo è l'appello di Max Biarritz, figlio di Tony Regalino, pionere della cultura fisica (oggi conosciuto come Body Building) che, alla fine degli anni '60, ispitarato dagli atleti dell epoca come Steve Revees attore di film mitologici dell epoca come Ercole e Maciste, la divulgò a Salerno insieme alla cura del corpo.ù

L'appello

"Da sempre noi portiamo avanti la politica dei no doping negli sport per ottenere risultati e prestazioni sportive senza fatica, ma con effetti collaterali letali - ha spiegato Max Regalino - Con l'arrivo imminente della primavera tanti di noi si riverseranno nelle palestre della nostra città, per vivere l'estate 2022 in buona forma fisica. Quindi consiglio di seguire una alimentazione sana e attivita fisica. Sono fondamentali, per questo scopo, rivolgersi ad un buon nutrizionista e ad una buona palestra con istruttori con esperienza. Chiunque consiglia farmaci miracolosi per raggiungere risultati eccezionali in breve tempo andrebbe escluso immediatamente dal mondo dello sport amatoriale. Oggi a 57 anni riesco a seguire uno stile di vita tra alimentanzione sana e 3 sedute di attivita fisica in palestra non piu di 50 minuti di allenamento. Niente di piu semplice - conclude - Alimentazione, attivita fisica, e vita all'aperto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No all'uso del doping a Salerno": l'appello di Max Regalino

SalernoToday è in caricamento