Domenica, 25 Luglio 2021
Benessere

Familiari ammessi in sala parto, Polichetti: "Prova di trasparenza e sicurezza"

No a frenare la possibilità da poco riconsiderata: parla il dottor Polichetti

"No" ai tentativi di frenata in merito alla possibilità di assistere al parto per un familiare delle neo-mamme. Ad affermarlo, il dottor Mario Polichetti coordinatore materno-infantile Uil di Salerno, nonchè responsabile alla Sanità dell'Udc. Secondo il dottor Polichetti, infatti, la presenza dei parenti in sala parto garantisce una maggiore tranquillità alla paziente e funge da prova di trasparenza e sicurezza da parte dei sanitari.

Parla Polichetti

Si sentono lamentale in merito, ad esempio, alla possibilità di dover eventualmente offrire servizi igienici o, all'occorrenza, soccorsi, al marito della donna che partorisce: ma queste questioni esistevano anche pre-covid, quando già  era consentito l'ingresso in sala parto.

Quindi da prima dell'emergenza ad ora, nulla è cambiato: non esistono scuse per non consentire l'ingresso di un familiare in sala parto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Familiari ammessi in sala parto, Polichetti: "Prova di trasparenza e sicurezza"

SalernoToday è in caricamento