Covid-19, riprendono le attività di Nefrologia e Dialisi dell'ospedale di Eboli

La riapertura del reparto è stata decretata alla conclusione delle previste procedure di isolamento e sanificazione prontamente disposte dalla direzione del presidio ospedaliero

Da ieri, 28 aprile, sono riprese le attività di ricovero presso l'Unità Operativa Complessa di Nefrologia e Dialisi dell'ospedale di Eboli, attività che erano state sospese a seguito del pericolo di contaminazione per la presenza di pazienti risultati positivi al Covid-19. La riapertura del reparto è stata decretata alla conclusione delle previste procedure di isolamento e sanificazione prontamente disposte dalla direzione del presidio ospedaliero.

La contaminazione precedente

Subito dopo l'episodio di contaminazione, infatti, le attività del reparto erano state immediatamente sospese ed i locali sottoposti alla prevista sanificazione. Tutto il personale, inoltre, era stato sottoposto a screening tramite tampone, ripetuti a distanza di ore, secondo i vigenti protocolli. Completate le operazioni di sanificazione nella giornata del 25 aprile, e constatato che tutto il personale assegnato al reparto è risultato negativo a tre test affeftttati, la direzione del presidio, di concerto con il direttore della unità operativa, ha disposto la ripresa delle attività di ricovero a partire delle 15.30 del 28 aprile.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Salerno, ragazzo trovato impiccato in un bagno a Piazza della Concordia

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Colto da malore a San Valentino Torio: muore 38enne, il cordoglio del sindaco

  • Cultura, la Feltrinelli chiude i battenti al Maximall

  • Donna urina dinanzi a un negozio, in pieno giorno: la segnalazione

  • Covid-19, boom di casi a Pontecagnano: altri contagi nei comuni del salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento