Lotta al coronavirus: la scoperta di due medici cilentani

Castiello: "Le promettenti scoperte di due nostri valenti ricercatori, Aldo Giudice di Agropoli e Giovanni D’Arena di Vallo della Lucania, sono al vaglio della comunità scientifica e alla prova della sperimentazione clinica"

Due medici cilentani stanno collaborando fattivamente alla lotta contro il coronavirus. Aldo Giudice e Giovanni D'Arena, infatti, stanno portando il Cilento in prima linea nella lotta al Covid-19. Ad annunciarlo, tramite i suoi canali social, è stato Francesco Castiello, senatore del Movimento 5 Stelle: "Le promettenti scoperte di due nostri valenti ricercatori, Aldo Giudice di Agropoli e Giovanni D’Arena di Vallo della Lucania, sono al vaglio della comunità scientifica e alla prova della sperimentazione clinica".

La scoperta

I due medici hanno messo a punto una terapia che potrebbe neutralizzare il coronavirus e le sue conseguenze. La terapia, come spiega Castiello, consiste nel trattare i contagiati con cloruro o solfato di magnesio per contrastare l’eccesso di ioni di calcio che si verifica per effetto dell’infezione, da cui derivano le chitocine infiammatorie responsabili del danno polmonare. "Giudice e D’Arena - continua il senatore - hanno pure scoperto che, associando al magnesio l’Artemisia annua e l’omega 3, si ha una più efficace azione terapeutica: la prima agisce come protettiva del polmone, il secondo contrasta l’azione infiammatoria provocata dal virus. Ne ho parlato ad un autorevolissimo virologo, il professor Giulio Tarro, che ha manifestato interesse ed apprezzamento per la scoperta, tanto più utile se si considera che i tempi per un vaccino non saranno brevi. Auguriamo ai due ricercatori cilentani ampio successo nella sperimentazione della terapia da loro scoperta, della quale metterò subito al corrente il professor Pierpaolo Sileri, nostro validissimo vice Ministro della Salute, per ogni possibile azione di supporto" ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'agente infedele ed i mercanti della droga, "piazza" di spaccio nel carcere di Salerno: 42 arresti

  • Bancarotta fraudolenta: arrestati due fratelli imprenditori di Salerno, sono titolari di supermercati

  • Pasqua e Pasquetta blindate: ecco le nuove regole dal 6 marzo al 6 aprile

  • Positiva al Covid, va ad aprire normalmente il negozio: denunciata commerciante di Salerno

  • Inveisce contro il magistrato, poi spintona i carabinieri in tribunale a Salerno: arrestato 45enne

  • Presunte positività al Covid al mercato di Torrione: da lunedì al via lo screening

Torna su
SalernoToday è in caricamento