Emergenza Covid, l'Esercito attiva il Drive Through Difesa (DTD) al porto di Maiori

Per l’emergenza Covid-19 le Forze Armate nell’ultimo mese hanno messo in campo uno sforzo importante con l’impiego di oltre 8.000 uomini e donne e più di 600 mezzi

Attivato da questa mattina il Drive Through Difesa (DTD) presso il porto di Maiori dove si effettueranno sia tamponi molecolari che antigenici. Il DTD è stato interamente realizzato dal Reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°) unità della Brigata Bersaglieri “Garibaldi” e all’interno vi opererà personale sanitario dell’Esercito in stretta collaborazione con le Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA).

Come funziona

I cittadini che vorranno accedere alle strutture dovranno contattare il proprio medico di base che si interfaccerà con l’Asl di competenza per avere tempi e modalità di accesso. Non sarà possibile effettuare tamponi senza la prevista prenotazione. Per l’emergenza Covid-19 le Forze Armate nell’ultimo mese hanno messo in campo uno sforzo importante con l’impiego di oltre 8.000 uomini e donne e più di 600 mezzi, gestiti e coordinati dal Comando Operativo di vertice Interforze attraverso la Sala Monitoraggio Emergenza Covid, nell’ambito dell' “Operazione Igea” voluta dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento