rotate-mobile
Salute

Ambliopia-Sight for Kids: conclusa la 3 giorni di prevenzione dei Lions al San Giovanni Paolo II

L'iniziativa, conclusa oggi con successo, è stata organizzata dal Lions Club Salerno Host, insieme con il San Giovanni Paolo II.

Ultima giornata, quella oggi, per Sight for Kids, progetto nazionale del Lions Clubs International che si è tenuto dal 13 maggio presso l'Istituto Comprensivo San Giovanni Paolo II di Salerno.  Il primo obiettivo dello screening è stato quello di sensibilizzare e informare genitori e insegnanti sulle problematiche da deficit dell’acutezza visiva (ambliopia) nei bambini in età pediatrica. Troppo spesso la prima visita dal medico oculista viene effettuata in età già avanzata, o addirittura non viene effettuata del tutto. Sight for Kids raccomanda di portare il proprio figlio ad una visita medico-oculistica entro i tre anni di età. Il secondo obiettivo è stato quello di contribuire alla tempestiva identificazione di deficit visivi nei bambini al fine di favorirne le cure adeguate, nei casi che non sia ancora stato effettuato un controllo specialistico. L’intervento si è sviluppato con il coinvolgimento di personale sanitario selezionato, medici oculisti e ortottisti, che, seguendo protocolli precisi, hanno attuato uno screening efficace e del tutto non invasivo. L'iniziativa, conclusa oggi con successo, è stata organizzata dal Lions Club Salerno Host, insieme con il San Giovanni Paolo II.

L'Ambliopia

L’Ambliopia (detta anche “occhio pigro”) è una patologia oculare tipica dell’età infantile che comporta un deficit monolaterale o bilaterale dell’acuità visiva non correggibile con ausili ottici quali gli occhiali e che può diventare irreversibile se non trattata nei primissimi anni di vita. Può essere provocata dalla presenza di disturbi visivi che alterano il normale sviluppo della vista. Le principali cause di ambliopia sono i difetti rifrattivi, specie se monolaterali, e lo strabismo. La diagnosi deve quindi avvenire entro i primi anni di vita, periodo in cui il sistema visivo è ancora plastico e suscettibile di modifiche e miglioramenti se trattato correttamente. La specificità di ogni test nel diagnosticare lo strabismo o l’ambliopia non è assoluta, poiché vi possono essere altre condizioni che causano una riduzione dell’acuità visiva. Lo screening non è un test idoneo per la diagnosi di strabismo o di ambliopia, ma può essere usato per identificare i fattori di rischio che potrebbero evolvere in disturbi visivi importanti. Lo screening non ha un’accuratezza assoluta e non sostituisce comunque una visita medico-oculistica e ortottica, necessaria per un controllo completo del sistema visivo del bambino, che Sight for Kids raccomanda. Per saperne di più…

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambliopia-Sight for Kids: conclusa la 3 giorni di prevenzione dei Lions al San Giovanni Paolo II

SalernoToday è in caricamento