Donne in gravidanza: un numero verde per quelle con iperglicemia e Covid positive o in quarantena

Soddisfazione per il sindaco Manlio Torquato: "In questo momento promuovere una iniziativa di sostegno alla gravidanza è un’ azione che riteniamo fondamentale per portare il supporto e la vicinanza delle Istituzioni a chi vive con difficoltà la dolce attesa".

A Nocera Inferiore nasce un numero verde per supportare le donne in dolce attesa con iperglicemia e Covid positive o in quarantena. L'Amministrazione comunale, infatti, su proposta del presidente della Commissione Sanità, dottor Vincenzo Stile e della dottoressa Raffaella Fresa, responsabile della struttura territoriale di diabetologia di 2° livello del distretto 63, ha aderito alla campagna di sensibilizzazione e sostegno alla maternità promossa dai Medici Diabetologi del Gruppo Lavoro AMD-SID Campania.

Il servizio

Nello specifico, i medici diabetologi hanno attivato il numero verde 800 121 262 in favore delle donne in dolce attesa, positive al Covid-19 o in isolamento fiduciario con problemi di iperglicemia. Il servizio di assistenza telefonica è disponibile tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 15.00 alle 19.00.

Il commento del sindaco

Soddisfazione per il sindaco Manlio Torquato: "In questo momento promuovere  una iniziativa  di sostegno alla gravidanza è un’ azione che riteniamo fondamentale per portare il  supporto e la vicinanza delle Istituzioni  a chi vive con difficoltà  la dolce attesa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-killer: è morto Alessandro Punzi, dolore a Battipaglia

  • Dramma a Nocera, paziente si lancia dal quinto pianto dell'ospedale e muore

  • Diocesi: il vescovo Bellandi annuncia i nuovi parroci, cambia anche il direttore della Caritas

  • Affari della camorra nel mercato degli idrocarburi: arresti e denunce, nei guai carabiniere "infedele"

  • Covid-19: muore docente in pensione, altri contagi nel salernitano

  • Diventano genitori dopo oltre 12 anni di attesa: la storia di una coppia salernitana

Torna su
SalernoToday è in caricamento