Ruggi, l'emergenza Covid non ferma l'Oftalmologia Pediatrica

Oftalmologia Pediatrica dell'ospedale Ruggi continua ad offrire un servizio di altissimo livello, garantendo interventi eccellenti a bambini affetti da varie patologie

Foto archivio

Buona notizia dall’Azienda ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno: nonostante l'emergenza Covid, Oftalmologia Pediatrica dell'ospedale Ruggi continua ad offrire un servizio di altissimo livello, garantendo interventi eccellenti a bambini affetti da patologie quali cataratta congenita, glaucoma congenito, osservazioni in sedazione per uveiti, sospetti glaucomi, patologie retiniche, traumi con corpi estranei intraoculari.

Il team

Un plauso, dunque, al team di professionisti, con il Capo Dipartimento materno-infantile Ennio Clemente, il primario della pediatria ospedaliera Rosario Pacifico, il primario della pediatria universitaria Pietro Vairo, la partecipazione della U O C di anestesiologia e rianimazione con il primario Renato Gammaldi e i suoi  collaboratori anestesisti pediatrici, Caterino, Cione, Palmese, Perciato, Siglioccolo e Sofia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Salerno, ragazzo trovato impiccato in un bagno a Piazza della Concordia

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Colto da malore a San Valentino Torio: muore 38enne, il cordoglio del sindaco

  • Donna urina dinanzi a un negozio, in pieno giorno: la segnalazione

  • Ucciso a coltellate l'ex pentito Franco Lettieri detto "O' cacaglio": arrestato un 57enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento