rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Salute

“Oncologia: algoritmi terapeutici in Real Life”: il convegno a Palazzo Sant'Agostino

L’edizione 2024 del Congresso si propone di fornire una panoramica quanto più completa sugli algoritmi terapeutici “in real life” delle più frequenti neoplasie, rappresentando un momento di aggiornamento e confronto fra tutti gli attori del sistema, per descrivere i principali processi evolutivi scientifici e normativi legati alle nuove sfide in oncologia

Si terrà sabato 11 maggio, a partire dalle ore 8.30, presso la Sala Congressi “G. Bottiglieri” di Palazzo S. Agostino a Salerno, il convegno dal tema “Oncologia: algoritmi terapeutici in Real Life”, organizzato dall’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona Salerno e dalla LILT Associazione provinciale di Salerno, in collaborazione con l’ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Salerno e che vede come responsabili scientifici la dottoressa Clementina Savastano, UOC Oncologia, Direttore DH Oncologico Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona ed il dottor Giuseppe Pistolese, Presidente LILT associazione provinciale Salerno,

Il convegno

L’oncologia attuale ha raggiunto un alto livello di complessità a causa della eterogeneità tumorale ed alla identificazione di centinaia di diverse forme molecolari. Pertanto, oggi diventa sempre più difficile riuscire a sintetizzare le evidenze attualmente disponibili in uno spazio temporalmente limitato e fornire delle indicazioni su ciò che è realmente rilevante e tecnicamente fattibile “in real life” ai fini del management dei pazienti. L’edizione 2024 del Congresso si propone di fornire, quindi, una panoramica quanto più completa sugli algoritmi terapeutici “in real life” delle più frequenti neoplasie, rappresentando un momento di aggiornamento e confronto fra tutti gli attori del sistema, per descrivere i principali processi evolutivi scientifici e normativi legati alle nuove sfide in oncologia. Il congresso porrà il focus sulle più recenti innovazioni diagnostiche e terapeutiche in campo oncologico, offrendo una panoramica completa sulle evidenze scientifiche derivanti da congressi e pubblicazioni nazionali ed internazionali, grazie alla partecipazione di indiscussi opinion leader, lasciando più tempo per l’analisi e la discussione dei “big killer” e garantendo lo svolgimento di un evento che sia opportunità di crescita professionale e proficuo confronto. Il convegno, rivolto ai medici chirurghi (tutte le Discipline), ai farmacisti (Farmacista di altro settore; Farmacista Pubblico del SSN; Farmacista Territoriale), biologi, infermieri e psicologi, sarà introdotto dalla dottoressa Clementina Savastano, vedrà la partecipazione, tra gli altri, Vincenzo D’Amato Direttore Generale A.O.U. San Giovanni di Dio Ruggi d'Aragona Scuola Medica Salernitana; Giovanni D’Angelo, Presidente Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Salerno; Enrico Coscioni Presidente Agenas; Emilia Anna Vozzella, Direttore Sanitario A.O.U. San Giovanni di Dio Ruggi d'Aragona Scuola Medica Salernitana. Diversi gli argomenti che verranno trattati nelle otto sessioni. Si parlerà di Neoplasie Mammarie, Neoplasie Neuroendocrine, Neoplasie Renali, Neoplasie della Prostata, Neoplasie della Vescica e del Colon Retto, ma non solo, importanti saranno i momenti in cui si metteranno le esperienze a confronto in real life e le conclusioni finali affidate sempre alla dottoressa Savastano, oltre alla verifica dell’apprendimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Oncologia: algoritmi terapeutici in Real Life”: il convegno a Palazzo Sant'Agostino

SalernoToday è in caricamento