rotate-mobile
Salute

Carenza di personale al “Martiri del Villa Malta”: arriva un nuovo pneumologo

La nota di Insieme per la Salute

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Giunge oggi in servizio presso il “Martiri del Villa Malta” un medico per rimpolpare la carenza di personale che attanaglia anche il Pronto Soccorso del nosocomio sarnese. Il Dottor Antonio D’Ambrosio, pneumologo, è stato il primo a prendere servizio per risollevare le sorti del polo sanitario, ed è stato annunciato dal sindaco, Giuseppe Canfora, che il 16 di questo mese due specialisti ortopedici prenderanno servizio presso il loro reparto di competenza.

Un discreto risultato, questo, raggiunto anche grazie alla mobilitazione del Comitato “Insieme per la salute– Sarno”, il quale sta percorrendo ogni strada possibile affinché si scongiuri il depotenziamento o peggio ancora la chiusura dell’ospedale. La struttura, infatti, rispecchia ogni criterio non solo per ciò che concerne la sicurezza, ma si trova, in termini di logistica, in un punto strategico ottimale per poter accogliere i numerosi pazienti provenienti non solo dalle città limitrofe, ma anche dal napoletano, per via della vicinanza con la vasta area del vesuviano. I vertici del collettivo cittadino, tuttavia, affermano che “non sarà di certo una rondine a far primavera. Certo è che l’arrivo di un nuovo medico che opererà presso il reparto di emergenza riapre ad un piccolo spiraglio di speranza, ma ci sono anche altri reparti in sofferenza, e ci fermeremo fino a quando il Villa Malta non verrà dichiarato fuori pericolo”.

I rappresentanti del comitato
“Insieme per la salute”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza di personale al “Martiri del Villa Malta”: arriva un nuovo pneumologo

SalernoToday è in caricamento