Ambulatori infermieristici distrettuali: l'Asl attiva cinque centri nel salernitano

Da ieri sono operativi i centri di Eboli, Buccino, Caselle in Pittari, Sapri e a breve anche Nocera. Sono rivolti a fornire assistenza ai pazienti affetti da patologie croniche

L'Asl Salerno ha attivato gli ambulatori Infermieristici Distrettuali. Da ieri sono infatti operativi i centri di Eboli, Buccino, Caselle in Pittari, Sapri e a breve anche Nocera.

Il programma

Presegue il programma di attivazione delle strutture per l'assistenza dei pazienti affetti da patologie croniche, la cui gestione ordinaria può essere affidata ad una equipe infermieristica. In tali ambulatori gli operatori metteranno in atto la cosiddetta "presa in carico proattiva dei pazienti fragili", mediante interventi di promozione, prevenzione, tutela, riabilitazione, educazione al miglioramento delle condizioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento