rotate-mobile
Salute

Screening anti-Covid a scuola a Salerno con i molecolari, per i più piccoli test salivari

Accertata la disponibilità dei soggetti istituzionali coinvolti, è intenzione del Comune proseguire lo screening anche per gli istituti scolastici di secondo grado e per i più piccoli, in questo ultimo caso, a mezzo tamponi salivari

La scuola rappresenta una crescita umana e culturale per i bambini e i giovani. Farla vivere in piena sicurezza è il nostro obiettivo. È per questo motivo che abbiamo deciso di avviare, dal prossimo 17 febbraio, una imponente campagna di screening per studenti, dirigenti, docenti e personale.

Lo ha ricordato il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. "Più  casi di positivi asintomatici individueremo e maggiormente saremo in grado di evitare che il virus si diffonda nelle scuole, tra gli alunni e le loro famiglie. Faremo questi screening fino alla fine dell'anno scolastico. - ha concluso- Come Amministrazione comunale faremo un lavoro scrupoloso per garantire, tenendo comunque in considerazione la curva pandemica, la scuola in presenza e in sicurezza". Accertata la disponibilità dei soggetti istituzionali coinvolti, è intenzione del Comune proseguire  lo screening anche per gli istituti scolastici di secondo grado e per i più piccoli, in questo ultimo caso, a mezzo tamponi salivari. Gli interventi saranno organizzati con frequenza periodica, trisettimanale, fino alla chiusura delle scuole.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening anti-Covid a scuola a Salerno con i molecolari, per i più piccoli test salivari

SalernoToday è in caricamento