Screening gratuito a Pagani, poi la precisazione sulle norme anti-Covid del Comune

Allo screening avranno accesso 500 persone residenti a Pagani, afferenti a tutte le categorie e fasce d’età rappresentative della popolazione, e sarà gestito dall’Unità U.O.P.C

"Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, e fino alle ore 22 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

Si chiarisce inoltre che i tabacchi vengono considerati attività commerciali pertanto la chiusura degli stessi è prevista per le ore 19".

Lo ha precisato in una nota il Comune di Pagani.

Lo screening gratuito

Intanto, lo stesso Comune ha aderito all’iniziativa concertata dall’Istituto ZooProfilattico del Mezzogiorno e dall’Unità di Crisi della Regione Campania: il 16 marzo è in programma una giornata di screening anti Covid-19 con l’effettuazione di tamponi, a cui la popolazione domiciliata nel comune potrà sottoporsi gratuitamente, dalle ore 8.30 alle ore 14.00 presso il presidio USCA di via Mangioni a Pagani. Allo screening avranno accesso 500 persone residenti a Pagani, afferenti a tutte le categorie e fasce d’età rappresentative della popolazione, e sarà gestito dall’Unità U.O.P.C diretta dal dottor Domenico Lombardi. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania in zona arancione, ordinanza di De Luca: nuovi orari per i negozi

  • Italo arriva a Reggio Calabria: le tappe nelle località del Cilento

  • Campania in zona arancione, Speranza firma l'ordinanza: ecco le nuove regole da rispettare

  • Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

  • Vigile aggredito da automobilista a Battipaglia: fermato un 50enne

  • Zona arancione: riparte lo shopping in sicurezza, nuovo megastore Expert al Maximall

Torna su
SalernoToday è in caricamento