rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Chef for Passion

Opinioni

Chef for Passion

A cura di Carmen Saviano e Raffaele Rossi

Centro

Risotto ai funghi porcini

INGREDIENTI

320 g di riso Carnaroli (80g a testa)

1/2 cucchiaio di cipolla tritata

1 lt di brodo di carne

30 g di burro

1 spicchio di aglio

1 rametto di timo

prezzemolo tritato

400 g di funghi porcini

80 g di funghi porcini secchi

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, mettiamo a bagno i funghi porcini secchi in acqua calda. Una volta rinvenuti, li scoleremo e li triteremo al coltello avendo cura di conservare l’acqua che filtreremo e useremo per bagnare il nostro risotto.

A questo punto cominciamo la cottura del riso: mettiamo in una pentola, burro e cipolla. Quando l'acqua si riduce e il burro sfrigola, aggiungiamo il riso. Iniziamo quindi con la tostatura, operazione fondamentale che consente al riso di mantenersi al dente. Bagnamo il riso (sia col brodo di carne che con l'acqua dei funghi) e portiamo a cottura.

Nel frattempo, prepariamo i funghi porcini: tagliamo i funghi porcini a dadi non troppo grandi; in un’ampia padella, con abbastanza olio, soffriggiamo aglio e timo; appena l'aglio è dorato, lo togliamo così come anche l timo e aggiungiamo i funghi. Procediamo con una cottura breve. Li scoliamo e teniamo da parte.

A metà cottura, aggiungiamo  i funghi secchi e i porcini precedentemente spadellati. Attendiamo che il riso sia cotto per passare alla mantecatura, che verrà effettuata con burro e parmigiano. Terminiamo con prezzemolo tritato.

Si parla di

Risotto ai funghi porcini

SalernoToday è in caricamento