rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Chef for Passion

Opinioni

Chef for Passion

A cura di Carmen Saviano e Raffaele Rossi

" Determinati, tenaci, con una grande passione comune: la buona cucina. Insieme, hanno dato vita alla prima scuola di arte culinaria made in Salerno che nel week-end diventa anche ristorante. L'attività prende nome proprio dalla definizione che li accomuna: ""Chef for passion"". Laureata in Economia la prima, chef il secondo, Carmen e Raffaele sono pronti a far leccare i baffi ai nostri lettori. Le ricette, son servite. "

Chef for passion Zona Porto / Via Portacatena

Risotto ai frutti di mare

La prima cosa da fare per la preparazione del risotto ai frutti di mare è pulire il pesce: cozze, vongole, calamari, che taglieremo, gamberi

Risotto ai frutti di mare

Ingredienti

320 g di riso Carnaroli

1 kg di vongole

1 kg di cozze

400 g di calamari (puliti)

350 g di gamberi

Brodo di pesce (fumetto)

2 spicchi di aglio

Prezzemolo

Vino bianco

Sale, pepe, olio q.b.

Procedimento

La prima cosa da fare per la preparazione del risotto ai frutti di mare è pulire il pesce: cozze, vongole, calamari, che taglieremo, gamberi.

Passate quindi alla cottura delle vongole e delle cozze. Prendete una casseruola capiente, far soffriggere l’aglio in poco olio  e versare  le vongole e  le cozze a questo punto bagniamo con vino bianco. Copritele con un coperchio e fate cuocere a fuoco vivo fino a quando tutte le conchiglie non si saranno aperte. Quando le vongole e le cozze si saranno dischiuse, spegnete il fuoco, filtrate l’acqua con un colino e tenetela da parte. A questo punto sgusciate cozze e vongole, tenendo da parte qualche vongola e qualche cozza intera che vi servirà per la guarnizione finale del risotto ai frutti di mare. Poi passate alla cottura dei calamari.  Soffriggere l'aglio (intero da eliminare successivamente o tritato), poi aggiungete i calamari e li saltiamo per pochi secondi in padella. Nel frattempo preparate il riso. In una casseruola capiente fate appassire la cipolla nell’olio a fuoco molto basso; quando la cipolla sarà diventata trasparente unite il riso carnaroli, fatelo tostare e aggiungete l’altra metà di vino bianco e un pizzico di sale. Una volta che il vino sarà sfumato proseguite la cottura aggiungendo poco alla volta il liquido filtrato dei molluschi. Aggiungete i gamberi ai calamari ormai teneri. Se necessario potete aggiungere un paio di mestoli di brodo di pesce e la bisque che darà più sapore. Trascorso il tempo sopra indicato, unite il composto di calamari e gamberi al riso e amalgamate bene, aggiungete poi anche le cozze e le vongole sgusciate un pò di prezzemolo e mantechiamo con un filo di olio. Servite il risotto ai frutti di mare guarnendo il piatto con le cozze e le vongole intere che avrete tenuto da parte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risotto ai frutti di mare

SalernoToday è in caricamento