Lui, un personaggio convinto che la strada giusta da seguire sia quella che ci indica la Vita. Una visione forse per molti fatalista, ma sicuramente capace di creare occasioni, quelle giuste, inaspettate. Così nasce #KASANNA, che grazie alla passione del suo gestore, Nicola Memoli, propone Eccellenze e Territorio nella sua #Putja a Sala Consilina (SA). Stagionatore ed affinatore, crea combinazioni di aromi e sapori tra formaggi e prodotti capaci di esaltare le materie prime. Grazie alla sua creatività e passione per le tipicità, vi accompagnerà in un mondo ricco di profumi e sapori, proponendovi ricette di una volta e non, alla scoperta di eventi che parlano di formaggio

Formaggi, bontà e Fantasie: le ricette di Nicola

Stecca di pecorino e paprika affumicata, con crema di fave: la ricetta

Un emplice, gustoso ed invitante aperitivo.

La Primavera, il verde, i pascoli, i formaggi e tutti quei colori e profumi che solo questa stagione sa donarci. E' così che ho preso una ricetta antica quasi come il formaggio e ho deciso di farla mia, modificandola con due semplici ingredienti, paprika affumicata e fiocchi di mais

Spesso questo piatto si prepara con formaggio filante per rendere il cuore della frittella morbido e goloso, ma in questo caso il pecorino mantiene una consistenza giusta e piacevole, tanto da rendere il morso croccante e soprattutto creare un ottimo abbinamento con la mousse di fave.

Ingredienti per 2pax:

200gr di pecorino

mais per panatura

1 uovo

olio EVO

paprika affumicata

400gr di fave

30gr olio

sale qb

acqua qb

succo limone qb

pepe qb

1 spicchio di aglio

Procedimento:

Immergete le fave in acqua bollente e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Scolatele e risciaquate con acqua fredda per privarle della loro buccia. Versatele in un contenitore per frullatore e aggiungete sale, pepe, olio, limone, aglio, sale e acqua se la mousse dovesse risultare ancora troppo densa alla fine della frullatura. Mettete in frigo e lasciate riposare per circa 30 minuti. Ora passate al formaggio, che taglierete in stecche sottili di un centimetro, passatele nell'uovo che avrete sbattuto in una ciotola precedentemente e poi nella farina/fiocchi di mais. Immergetele nell'olio che dovrà avere una temperatura di circa 180° e fateli cuocere per 2/3 minuti o fino a quando la panatura non avrà raggiunto un colore dorato. Lasciate assorbire l'olio in eccesso con lo scottex e riponetele in una ciotola per poi spolverarli con la paprika affumicata e intingerli nella mousse di fave.

E a questo punto, buona primavera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stecca di pecorino e paprika affumicata, con crema di fave: la ricetta

SalernoToday è in caricamento