rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022

Lui, un personaggio convinto che la strada giusta da seguire sia quella che ci indica la Vita. Una visione forse per molti fatalista, ma sicuramente capace di creare occasioni, quelle giuste, inaspettate. Così nasce #KASANNA, che grazie alla passione del suo gestore, Nicola Memoli, propone Eccellenze e Territorio nella sua #Putja a Sala Consilina (SA). Stagionatore ed affinatore, crea combinazioni di aromi e sapori tra formaggi e prodotti capaci di esaltare le materie prime. Grazie alla sua creatività e passione per le tipicità, vi accompagnerà in un mondo ricco di profumi e sapori, proponendovi ricette di una volta e non, alla scoperta di eventi che parlano di formaggio

Formaggi, bontà e Fantasie: le ricette di Nicola

Pasta con pesto di salvia e noci e salva cremasco DOP: la Ricetta.

Veloce, intensa e dal gusto primaverile

Uno dei miei formaggi preferiti è il Salva Cremasco DOP, tipico formaggio Lombardo, prodotto con latte vaccino e a crosta lavata. La sua pasta molle in stagionatura diventa in alcuni casi friabile e di carattere, con aromi intensi e note di pascolo...in parole povere è un formaggio ideale per ricette come quella che sto per proporvi.

Ingredienti per 4pax:

450 g pasta secca
20 g foglie di salvia fresca
80 g noci pulite
150 gr di Salva Cremasco
3 cucchiai olio EVO
sale e pepe

Procedimento:

Pulite accuratamente le foglie di salvia e tritatele con le noci aggiungendo un po di olio nel frullatore. Asportate la crosta del formaggio perchè non edibile e dall'odore poco piacevole e tagliate delle fette sottili con un affetta formaggio.
Intanto mettete l'acqua per la pasta a bollire, salate e procedete con la cottura. In una padella capiente, versate l'olio facendolo riscaldare e poi il trito di salvia. Riscaldate per due minuti e aggiungete un mestolo di acqua di cottura. Aggiustate di sale, aggiungete il pepe e versate la pasta al dente. Continuate la cottura aggiungendo acqua se necessario e un terzo del formaggio che avete affettato. Fate sciogliere, impiattate posandovi sopra il formaggio a scaglie e guarnite con du foglie di salvia fresca.

Vi consiglio di accompagnarlo con un vino bianco fruttato e di invitarmi quando deciderete di cucinarlo...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasta con pesto di salvia e noci e salva cremasco DOP: la Ricetta.

SalernoToday è in caricamento