Lui, un personaggio convinto che la strada giusta da seguire sia quella che ci indica la Vita. Una visione forse per molti fatalista, ma sicuramente capace di creare occasioni, quelle giuste, inaspettate. Così nasce #KASANNA, che grazie alla passione del suo gestore, Nicola Memoli, propone Eccellenze e Territorio nella sua #Putja a Sala Consilina (SA). Stagionatore ed affinatore, crea combinazioni di aromi e sapori tra formaggi e prodotti capaci di esaltare le materie prime. Grazie alla sua creatività e passione per le tipicità, vi accompagnerà in un mondo ricco di profumi e sapori, proponendovi ricette di una volta e non, alla scoperta di eventi che parlano di formaggio

Formaggi, bontà e Fantasie: le ricette di Nicola

Costine alla birra e mostarda di peperoni: la ricetta

I sacrifici, le scelte ed infine la ricetta

E' ai piedi del Monte Cervati e precisamente a Buonabitacolo, che Domenico LaPenta ha deciso di sfidare se stesso, ripartendo da zero e realizzando il suo sogno...fare la Birra in una struttura di tutto rispetto, il Birrificio RudeBoy. La birra artigianale di Domenico è frutto di sacrifici e scelte importanti; la birra di Domenico è il racconto di un territorio difficile, ma capace di offrire grandi soddisfazioni se la passione e la tenacia non si fanno sopraffare dalle paure e gli ostacoli.

Con la doppio malto (Sant'Andrea) ho incominciato ad affinare da qualche tempo uno dei miei formaggi e spesso mi capita di portare a casa qualche bottiglia, ovviamente da bere, ma poi un giorno........le costine.

Ingredienti:

1,5kg di costine di maiale

foglie di alloro

pepe misto in grani

1,5lt di birra Sant'Andrea

foglie di salvia

rosmarino

100gr di mostarda di peperoni dolci

50gr di mostarda di arancia

30gr di miele millefiori

sale grosso

olio EVO

Procedimento:

Si comincia ovviamente dal pezzo di carne, che metterete in una teglia per prepararlo alla marinatura. Aggiugete le foglie di alloro, il pepe, la salvia, il rosmarino e tutta la birra, coprite per bene con la pellicola e lasciate marinare in frigo per almeno 4 ore. Prima di tirare fuori dalla marinatura le costine, versate in una ciotola la mostarda di peperoni, la mostarda di arance, il miele e con un cucchiaio mescolate bene rendendola uniforme. Prendete la carne e dopo averla fatta sgocciolare, asgiugatela bene con della carte assorbente, ungetela con un po di olio e subito dopo massaggiatelo abbondantemente con la mistura che avrete preparato...massaggiate bene e per un bel po di tempo, versando il liquido in eccesso sulle costine dopo averle messe nella teglia e salatelo con il sale grosso. Coprite con un foglio di alluminio ed infornate per circa 2 ore e 30 a 190° in forno statico. Trascorso questo tempo, togliete il foglio di copertura e lasciate per altri 15 minuti in forno fino a quando non saranno dorate bene.

Tirate fuori, adagiate su un tagliere e usate le mani.....non la forchetta, mi raccomando.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costine alla birra e mostarda di peperoni: la ricetta

SalernoToday è in caricamento