rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022

Lui, un personaggio convinto che la strada giusta da seguire sia quella che ci indica la Vita. Una visione forse per molti fatalista, ma sicuramente capace di creare occasioni, quelle giuste, inaspettate. Così nasce #KASANNA, che grazie alla passione del suo gestore, Nicola Memoli, propone Eccellenze e Territorio nella sua #Putja a Sala Consilina (SA). Stagionatore ed affinatore, crea combinazioni di aromi e sapori tra formaggi e prodotti capaci di esaltare le materie prime. Grazie alla sua creatività e passione per le tipicità, vi accompagnerà in un mondo ricco di profumi e sapori, proponendovi ricette di una volta e non, alla scoperta di eventi che parlano di formaggio

Formaggi, bontà e Fantasie: le ricette di Nicola

Pasta e fagioli con salsiccia e cavatelli: la ricetta

Una ricetta semplice semplice, ma con un segreto grande

Questa è la volta della mia cittadina (Sala Consilina) e con Lei di un ragazzo il cui nome è Pietro Cava e della sua Pasta Artigianale a lenta essicazione.

Pietro è uno dei pochi coraggiosi, uno di quei ragazzi che ha deciso di giocare in casa mettendosi in gioco e fare l' agricoltore. Coltiva terreni della piana ormai abbandonati, circa tredici ettari,  che ha prelevato per coltivare grano e successivamente trasformarlo in pasta secca "biologica". Una scelta dettata dai ricordi che della nonna, quando gli preparava a mano i formati di pasta tradizionali valdianesi e soprattutto spinta dall'idea di ridare vita a quei terreni ormai incolti applicando il metodo biologico, senza l'uso di concimi ed antiparassitari chimici.

Produce circa venti formati di pasta e tra questi ho scelto una ricetta classica preparata con i Cavatelli: la pasta e fagioli.

Ingredienti 4pax:

360gr cavatelli

olio EVO

200gr fagioli

aglio

polvere di peperoni crusci

1 spicchio di salsiccia stagionata

sale

Procedimento:

Ovviamente i fagioli vanno lessati la sera precedente ...inutile dirlo, oppure usate fagioli precotti, ma onestamente il risultato non sarà lo stesso. Detto questo, in una pentola soffriggete l'aglio e aggiugete la salsiccia (ed eccovi svelato il segreto) spogliata dalla sua protezione (pelle) e la lasciate rosolare insieme all'aglio per qualche minuto. Quando sarà dorata, aggiungete i fagioli ed un cucchiaio di polvere di crusco, lasciate scottare mescolando continuamente per qualche minuto ed aggiugete 750 ml di acqua. Portate e bollore, aggiungete la pasta ed crosta di parmigiano. Raggiunta la cottura, spegnete il fuoco e lasciate riposare.

Impiattate e se vi va di aggiungere un po di piccante per dare più carattere alla portata ma più infiammate...non prendetevela con me.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasta e fagioli con salsiccia e cavatelli: la ricetta

SalernoToday è in caricamento