"GustaSalerno"

"GustaSalerno"

Cottura sottovuoto a bassa temperatura: allo Spitfire di via Roma arriva il metodo sous-vide

Ad annunciarlo, patron Vincenzo Penna: "In collaborazione con il nostro chef Francesco Palatucci proporremo un nuovo menù ricco di tantissime specialità e con una novità assoluta"

Stanno per approdare allo Spitfire Aviator Guinness Pub, nuove specialità caratterizzate da una cottura sottovuoto a bassa temperatura, alias preparate con il metodo sous-vide.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad annunciarlo, patron Vincenzo Penna: "In collaborazione con il nostro chef Francesco Palatucci proporremo un nuovo menù ricco di tantissime specialità e con una novità assoluta: i piatti cucinati con il metodo sous-vide". Conto alla rovescia, dunque, tra i buongustai: tutti a leccarsi i baffi allo Spitfire di via Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento