"GustaSalerno"

"GustaSalerno"

Panettone sotto le stelle, a San Valentino Torio: le degustazioni delle delizie più buone

Un evento per rendere partecipe il consumatore del grande lavoro che i pasticceri Ascolese quotidianamente svolgono in laboratorio con i lievitati delle feste

Torna Panettone sotto le stelle, a San Valentino Torio: domenica 17 dicembre, ore 18, si terrà la festa dell’artigianale Ascolese tra degustazioni dolci e salate, musica  e animazione per i più piccini per una serata pre-natalizia all’insegna del gusto e del divertimento. Dopo il tour nazionale con tappa a Milano e Napoli per le rispettive edizioni di Re Panettone, e poi a  Torino per Una Mole di Panettoni, dove anche quest’anno Ascolese è salito sul podio per un doppio riconoscimento (secondo premio per il suo panettone tradizionale  milanese come migliore d’Italia, e terzo premio per il packaging con cui si accompagna il panettone), ora c'è attesa per la seconda edizione della
grande festa del lievito madre.

Gli assaggi

L’appuntamento è domenica alle  ore 18 presso il punto vendita di Ascolese. Un evento per rendere partecipe il consumatore del grande lavoro che i pasticceri Ascolese quotidianamente svolgono in laboratorio con i lievitati delle feste. Ma  anche per assaporare insieme un anticipo del Natale in una festa adatta anche ai bambini, con animazione e grandi gonfiabili natalizi. Grazie a una degustazione libera si potranno provare sia i prodotti da forno della “linea salata” Ascolese sia quelli della  “linea dolce” e ovviamente i gusti dei panettoni artigianali 2018. Nella linea natalizia Ascolese 2018, non solo il Classico, nella versione milanese e piemontese con e senza canditi, ma anche ricette innovative e gourmet per palati più  sofisticati: a partire dal Pan Rubus, un panettone gustoso e raffinato, che nasce da un abbinamento perfetto tra la freschezza dei lamponi e il sapore intenso del  cioccolato fondente, e il Panettone in Vasocottura, cotto e lievitato in un vasetto di vetro.

Le novità

Due nuove speciali novità che si aggiungono alle altre ricette a base di  ingredienti naturali e tipici del territorio campano: il Panettone Cuore di Limoncello, Cuore di Sorrento con i limoni della costiera e il Pan Vesus con pasta di  limoni di Sorrento e ripieno di noci caramellate di Sorrento e albicocche del Vesuvio. Completano la gamma Cuore di Pistacchio, Cuore di Bosco, Cuore di Cioccolato al  latte e l’immancabile Pandoro. Senza conservanti, senza coloranti, senza aromi artificiali e  né olii vegetali, i panettoni artigianali Ascolese  coccoleranno il palato di grandi e piccini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento