rotate-mobile
GustaSalerno

Opinioni

GustaSalerno

A cura di gustasalerno

" Street Food, bontà del territorio e suggerimenti per i buongustai. E poi mete enogastronomiche, locali da non perdere, ricette innovative e tradizonali per far leccare i baffi a chi ama la buona tavola: questo e molto altro ancora per voi, con il nostro blog. Buon appetito e...""GustaSalerno"" "

"GustaSalerno" Capaccio

Hotel Royal e Cristian Torsiello, “matrimonio” tra stelle a Capaccio Paestum

L’hotel Royal diventa il primo albergo stellato del Cilento (1 stella Michelin), aprendo le “porte” del territorio a sud della provincia di Salerno a un nuovo modo di concepire la cucina e il piacere dello stare a tavola

Matrimonio di “stelle” a Capaccio Paestum: convolano simbolicamente a nozze, infatti, l’hotel Royal e lo chef stellato Cristian Torsiello. Si uniscono, dunque, la lungimiranza e il pragmatismo imprenditoriale della famiglia Buccella alla maestria e la praticità di uno chef sempre più interprete del Cilento e delle sue tradizioni a tavola.

La novità

Il nuovo percorso inizierà il prossimo 7 febbraio quando si apriranno per la prima volta le porte del ristorante “Osteria Arbustico” che Cristian e suo fratello Tomas hanno trasferito dal loro paese natio, Valva, all’hotel Royal di Paestum. L’hotel Royal diventa così il primo albergo stellato del Cilento (1 stella Michelin). Proprio da questo matrimonio prende forma quel concetto di “Camera con cucina stellata”, che unisce l’arte della cucina di “Arbustico”con quella dell'ospitalità del Royal.

Le dichiarazioni dello chef

Inizia una nuova e stimolante avventura nata quasi per gioco insieme al mio amico Vito Buccella. È l’evoluzione di un percorso che possiamo definire naturale in quanto parte dall’entroterra, dall’alta Valle del Sele, per poi “confluire”, proprio come l’omonimo fiume, sulla costa, a mare, a Capaccio Paestum. Rappresenta, altresì, una sfida perché l’intero concept di “Arbustico” si trasferisce in uno dei luoghi più belli della Campania e non solo, qual è Capaccio Paestum, aprendosi di fatto a un target più vasto e variegato. La stessa cucina, senza perdere i suoi connotati essenziali, mi consentirà di spaziare e di avvicinarmi anche ai prodotti del mare


Genuinità, semplicità, schiettezza, senza troppi giri di sapori e di parole. Saranno questi, infatti, i connotati del nuovo “Arbustico”, approdato in un territorio che rappresenta un “check-in” obbligatorio per chi si mette in viaggia alla scoperta del Cilento, delle sue bellezze, delle sue tradizioni e dei suoi sapori. Ad affiancarlo in questo nuovo cammino ci saranno il fratello Tomas e uno staff di professionisti del settore, che, dalla loro parte, avranno anche la possibilità di lavorare in ambienti (cucine), recentemente rinnovati, e di godere del vantaggio di poter lavorare con il nuovo “Arbustico” all’interno di un ambiente prestigioso, l’hotel Royal, tra le destinazioni predilette per i turisti che scelgono di visitare Capaccio Paestum, sempre più vetrina internazionale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel Royal e Cristian Torsiello, “matrimonio” tra stelle a Capaccio Paestum

SalernoToday è in caricamento