menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zeppoline al miele: la ricetta di una lettrice per un Natale più buono

Immancabili le zeppoline al miele, tra le più amate da grandi e piccini: ecco come prepararle

Tantissimi i dolci di Natale della nostra tradizione: tra questi, immancabili le zeppoline al miele, tra le più amate da grandi e piccini. Condividiamo, dunque, la ricetta fornitaci da una nostra lettrice per non far mancare uno dei sapori più attesi per le feste.

Ingredienti

    500 grammi di acqua,
    50 grammi di olio extravergine di oliva,
    1 pizzico di sale,
    scorza grattugiata di arancia e limone,
    450 grammi di farina,

     200 grammi di frutta candita mista
    1 uovo,
    500 grammi di miele,

confettini colorati

Per iniziare, in una pentola vanno versati 500 grammi di acqua, i 50 grammi di olio extra vergine d’oliva, il pizzico di sale e la scorza grattugiata, portando il tutto ad ebollizione, per togliere la pentola dai fornelli e aggiungere i 450 grammi di farina. Necessario, dunque, girare il composto evitando grumi, per poi rimetterlo nella pentola sul fuoco per pochi minuti e quindi rovesciare l’impasto in un contenitore, lasciando raffreddare per qualche minuto. Dunque, è opportuno aggiungere l’uovo e rimpastare, facendolo amalgamare. Staccando delle piccole parti, a questo punto, è necessario stenderle con il palmo della mano fino a creare dei piccoli filoncini, unendo le due estremità come a voler realizzare un fiocchetto, quindi friggerli nell'olio d’oliva. Appena dorate, le zeppoline vanno tolte dal fuoco e accarezzate con carta da cucina, per far assorbire l'olio in eccesso. A questo punto basterà sciogliere il miele in un pentolino e versarlo sulle zeppoline, su cui potranno, infine, essere sparsi anche dei confettini colorati. A questo punto...non resta che gustare la bontà made in Campania.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento