Le ricette della cuciniera vegana

Le ricette della cuciniera vegana

Orzo fantasia: la ricetta tutta da gustare

Un piatto unico completo, fresco e bello da vedere.

Ingredienti per quattro persone:

320 gr di orzo perlato

400 gr di fagioli borlotti cotti (200 gr secchi)

1 mazzetto di asparagi

1 mazzetto di spinaci

1/2 cipolla

8 cucchiai di olio e.v.o.

curcuma q.b

pepe q.b.

Preparazione:

Pulire gli asparagi tenedo da parte le cime.

Sciacquare  più volte l'orzo e procedere alla cottura tostando leggermente il cerale in un soffritto di olio e cipolla, aggiungervi l'acqua e gli asparagi tagliati a pezzetti e far cuocere incoperchiato per circa 30/35 minuti (il liquido dovrà essere il triplo, in volume, rispetto all'orzo.Per accorciare la cottura si puo' fare un ammollo di circa un'oretta).

Sbollentare gli spinaci, scolarli, saltarli leggermente con olio e aglio e aggiustare di sale, a fine cottura ridurli a crema.

Saltare le cimette di asparago con pochissima cipolla finemete tagliata e farle cuocere per una decina di minuti a fuoco vivace, a metà cottura aggiungere i fagioli e fare insaporire  bene. 

A cottura ultimata l'orzo dovrebbe aver assorbito tutta l'acqua, aggiustare di sale e olio e dividerlo in due contenitori,in una parte aggiungere la crema di spinaci e nell'altra il condimento di aspargi e fagioli.

Impiattare formando due tortini, dsporli in un piatto da portata guarnedendo con cavolo viola  tagliato sottilissimo , qualche fiore di rosmarino e glicine e un pizzico di curcuma.

Servire fresco o a temperatura ambiente accompagnato da un bel prosecco.

Buon appetito!!!

Le ricette della cuciniera vegana

" Benvenuto a chiunque, per caso o curiosità, si trovi a dare uno sguardo a questa rubrica di cucina vegana, curata da Cristina De Vita, in ""arte"" cuciniera vegana. La cuciniera vegana vi porterà alla scoperta del mondo dell'alimentazione naturale, vegana e preferibilmente a km zero...anche se qualche piccola eccezione potrà scappare. In questa pagina, verranno proposte ricette ricche di gusto e totalmente vegetali, strizzando l'occhiolino all'autoproduzione e alle buone pratiche. La più efficace delle rivoluzioni è quella che parte dalla cucina di casa, dove ognuno può fare la sua parte "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento