Veganpage

Veganpage

Cuori di pasta fritta ripieni di verdure: la ricetta

Da servire come antipasto o, se fatti più piccoli come aperitivo

Ingredienti:
150 gr di farina integrale o 00
8 gr di lievito di birra
1 cucchiaio di olio d’oliva
1 pizzico di sale
½ cucchiaino di zucchero
acqua q.b.
250 gr di verdure tra verza, cipolla, carote e germogli
aglio
sale
pepe
curry
olio di semi per friggere

Procedimento:
Versare la farina in una ciotola, aggiungere da un lato il sale e al centro il lievito sbriciolato e lo zucchero; iniziare a versare l’acqua poco per volta mescolando con una forchetta, aggiungere l’olio e ancora acqua fino ad ottenere un impasto morbido. Lavorare circa 10 minuti, poggiare nella ciotola, coprire con un telo umido e lasciar riposare in un luogo caldo circa 30 minuti.
Tagliare le verdure a strisce sottili, saltare velocemente in padella con olio, aglio, sale, pepe e il curry e lasciar intiepidire.
Prendere l’impasto, dividerlo in tante palline, stenderle con il matterello e mettere al centro di ognuna un po’ di verdure, ricoprire con un disco dopo aver spennellato la parte interna con un po’ d’acqua, far aderire bene e ritagliare con una formina a forma di cuore. Lasciar lievitare in un luogo caldo 30/40 minuti e friggere in abbondante olio bollente. Scolare su carta assorbente.

Veganpage

" Come disse Margherita Hack ""uccidere qualsiasi creatura vivente, sia un po' come uccidere noi stessi e non vedo differenze tra il dolore di un animale e quello di un essere umano"". Fermamente convinti di questo, i volontari della Lega Anti Vivisezione propongono a grandi e piccini squisiti piatti vegani. Dal dolce al salato: l'esperta Arianna Dall'Occo farà leccare i baffi a tutti, nel completo rispetto degli animali. Le ricette cruelty free son servite "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento