Veganpage

Veganpage

Frittelle di cavolfiori e zucchine: la ricetta

Buonissime servite calde ma buone anche fredde, provatele!

Ingredienti:
200 gr di farina 0
20 gr di farina di ceci (o di riso)
140 ml di acqua
300 gr di cime di cavolfiore
5 gr di lievito
1 zucchina
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
prezzemolo fresco
sale
pepe
olio d’oliva

Procedimento:
Setacciare le farine in una ciotola, aggiungere il sale, il lievito sbriciolato e l’acqua, mescolando con una frusta fino ad ottenere una pastella liscia; tenere da parte.
In una padella versare un filo d’olio e aggiungere l’aglio tritato, la cipolla, il cavolfiore sbriciolato, la zucchina, sale e pepe e cuocere finché risulteranno morbidi; aggiungere prezzemolo tritato e far intiepidire. Aggiungere alla pastella e mescolare bene, far riposare circa mezz’ora.
Ora potete cuocere le frittelle versandole a cucchiaiate in olio bollente profondo, in padella antiaderente caldissima con poco olio oppure in forno.

Veganpage

" Come disse Margherita Hack ""uccidere qualsiasi creatura vivente, sia un po' come uccidere noi stessi e non vedo differenze tra il dolore di un animale e quello di un essere umano"". Fermamente convinti di questo, i volontari della Lega Anti Vivisezione propongono a grandi e piccini squisiti piatti vegani. Dal dolce al salato: l'esperta Arianna Dall'Occo farà leccare i baffi a tutti, nel completo rispetto degli animali. Le ricette cruelty free son servite "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento