Wine blog

Wine blog

"I Patrizio" nuova pizzeria apre a Mercato San Severino

Nuova avventura, gusto di sempre, eleganza e ricerca

Per realizzare un sogno sono sempre necessari tenacia, passione e determinazione. Qualità presenti in abbondanza nella famiglia Patrizio, dove i fratelli Sabatino e Mirko dopo undici anni di lavoro nella prima, piccola pizzeria “Il Corallo”, si trasferiscono a pochi passi in Via Marzio D'Amato a Mercato San Severino, diventando "I Patrizio". Un cambiamento importante in cui mettono non solo la faccia ma anche il proprio nome. La pizzeria “Il Corallo” resta invece a Baronissi seguendo gli orari di sempre. Doppia identità quindi ma stessi principi basati sulla genuinità e sull'attenzione dei prodotti utilizzati. 

Con il sostegno della mamma Anna e della moglie di Sabatino, Monica, rappresentano una famiglia solida e appassionata, cresciuta in questo settore e che sta portando avanti la tradizione della pizza di territorio ispirata a quella napoletana. Due forni a legna, una cinquantina di posti, un menu che spazia tra i classici della tradizione napoletana ad abbinamenti originali, mantenendo sempre alta la qualità, soprattutto delle materie prime, rigorosamente locali. L'impasto base ad alta idratazione è realizzato con farina di tipo 0 e 1, ed ha una lievi-maturazione di circa 30 ore.

Per la serata inaugurale i due instancabili fratelli ci hanno deliziato, dopo un assaggio di fritti sempre homemade, con una sequenza di pizze in un crescendo gustativo, il tutto abbinato e due tipologie di vino biologico. Per i fritti la scelta è ricaduta sul bianco della cantina Tagliafierro di Tramonti, Costa d'Amalfi. Un blend di Pepella, Biancazita e Falanghina, tutti vitigni autoctoni della zona, che si fondono tra loro in una sintesi quasi perfetta, rendendo il vino piacevolmente profumato e fresco al palato, rappresentando perfettamente lo splendido lembo campano da cui proviene. Per le pizze invece è stato scelto un rosato frizzante Gabry di Viticultori Lenza, Aglianico 100%. Un vino fresco senza solfiti aggiunti e ottenuto da una rifermentazione in bottiglia. Colore vivace e buona effervescenza, al naso spiccano note di fragola e lampone e al gusto risulta fresco e piacevole.Ottimo cibo, ottimo vino, perfetti i padroni di casa, non ci resta che tornare per assaggiare le altre specialità e novità del menu.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cheers!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento