Corsa su pista: la roller conquista l’accesso alla finale del trofeo coni Campania

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La Campolongo Hospital Roller Salerno espugna il podio del Trofeo Coni Campania dedicato alla corsa su pista (specialità: percorso di destrezza, di long ability, gara a staffetta), svoltosi sull'asfalto del Pattinodromo Tullio D'Aragona il 21 Giugno scorso. Il team, guidato da mister Alessandro Pepe, con 36 punti conquista l'oro seguito da Benevento, Ottoruote e Csi Pattinaggio. Un risultato importante che sancisce l'accesso alle fasi finali del trofeo previste fra i mesi di settembre-ottobre, luogo ancora da definire.

Determinazione, passione e dedizione: queste le carte vincenti di una squadra sinergica, composta da giovani promesse della corsa su pista. In casa Roller oro di Daniel Sabatella (Categoria Giovanissimi Maschi), Federica Moliterno (Categoria Esordienti Femmine), Diana Gargano (Categoria Ragazze Femmine). Argento a Martina Sabatella (Categoria Giovanissimi Femmine) e Davide Adinolfi (Categioria Esordienti Maschi). Completa il podio Flavia Giordano al terzo posto per la Categoria Ragazze Femmine.

Soddisfatto coach Pepe si dice ora pronto ad affrontare le fasi finali del Trofeo e dare lustro al sodalizio granata. "Il 2014 è stato ottimo sia dal punto di vista dell'affluenza di nuove iscrizioni che dai risultati ottenuti dalla squadra agonistica di corsa. - ha dichiarato il mister - Mi piace allenare con il sorriso, sono bravo a creare una forte amicizia fra le atlete, una buona comunicazione fra loro, cerco ogni anno di creare armonia nel gruppo, nessuno escluso senza fare differenza fra di loro. In merito al risultato ottenuto alle semifinali del Trofeo Coni Campania, Pepe si mostra deciso: "Il nostro obiettivo è vincere!"

Intanto la squadra di corsa su ruote della Campolongo Hospital Roller Salerno non va in vacanza. Il periodo estivo permetterà ai giovanissimi atleti di proseguire la loro preparazione, con particolare attenzione negli esercizi di destrezza, percorso ability e gare a staffetta.

Torna su
SalernoToday è in caricamento