rotate-mobile
Cronaca

È morta Lina Wertmüller: il cordoglio del sindaco Napoli, in suo ricordo la "Traviata" del Teatro Verdi

La storica regista italiana aveva 93 anni. In città viene ricordata, tra le altre tante occasioni d'incontro, per una mirabile regia operistica del Macbeth messa in scena al Teatro Municipale

E’ morta Lina Wertmüller, una delle più grandi registe italiane. Aveva 93 anni. A diffondere la notizia è stato un amico di famiglia sui social. Protagonista della nostra cinematografia con film passati alla storia come Mimì metallurgico ferito nell’onore, Film d’amore e d’anarchia o Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto. 

Il cordoglio sindaco Vincenzo Napoli: 

“La Civica Amministrazione e la Città di Salerno esprimono profondo cordoglio per la morte di Lina Wertmuller, donna ed artista straordinaria, protagonista del nostro tempo. Attraverso i suoi film, le sue regie teatrali ed operistiche e tutta la sua produzione culturale è riuscita sempre ad esser originale nei contenuti e nel linguaggio. La Wertmuller ha raccontato l'evoluzione sociale e dei rapporti interpersonali, ha descritto la condizione della donna, messo alla berlina il Potere ed i Potenti, ha aperto squarci di luce su periodo storici bui. Amava molto il Sud. A Salerno la ricordiamo , tra le altre tante occasioni d'incontro, per una mirabile regia operistica del Macbeth messa in scena al Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno che Ella ebbe modo di apprezzare per organizzazione e professionalità”. 

Il ricordo 

Sarà dedicata a Lina Wertmuller la Traviata in programma dal prossimo mercoledì 15 dicembre al Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morta Lina Wertmüller: il cordoglio del sindaco Napoli, in suo ricordo la "Traviata" del Teatro Verdi

SalernoToday è in caricamento