Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Brignano / Via Brignano Inferiore

2 novembre, Santa Messa al cimitero di Brignano con monsignor Luigi Moretti

L'arcivescovo metropolita di Salerno: "Cosa giova all'uomo guadagnare il mondo intero se poi perde se stesso? Cosa giova all'uomo illudersi di essere noi a definire qual è la strada e poi trovarci soli, persi"

Come ogni anno, anche questa mattina, in occasione del 2 novembre, si è celebrata la Santa Messa al cimitero di Brignano con l'arcivescovo di Salerno Monsignor Luigi Moretti e con lui diversi sacerdoti della diocesi ed esponenti delle istituzioni e forze dell'ordine.  Moretti ha pregato per i fratelli già saliti in cielo chiedendo ai fedeli presenti di vivere nel segno di Cristo e di non sprecare la vita pensando soltanto al terreno. "Dimentichiamo tutto questo e ci lasciamo guidare da altre logiche, per conseguire altre mete, per raggiungere altre finalità ma ricordate quello che dice Gesù: cosa giova all'uomo guadagnare il mondo intero se poi perde se stesso. Cosa giova all'uomo - si domanda ancora l'arcivescovo metropolita -  illudersi di essere noi a definire qual è la strada e poi trovarci soli, persi. Cerchiamo di cogliere questa opportunità che la provvidenza di Dio ci offre per cercare di recuperare la capacità di dire sì al Signore che ancora una volta ci chiede di accoglierlo e di seguirlo sapendo che seguendo lui noi vivremo la vita eterna".

Ad ascoltare la celebrazione religiosa c'erano in rappresentanza della Provincia l'assessore Pietro Damiano Stasi, per il Comune il vice sindaco Eva Avossa. Tra il pubblico il Questore Antonio De Iesu e il comandante provinciale dei carabinieri Riccardo Piermarini e quello dei vigili del fuoco Paolo Moccia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

2 novembre, Santa Messa al cimitero di Brignano con monsignor Luigi Moretti

SalernoToday è in caricamento