rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Casal Velino

Vallo, operaio tenta di violentare una donna e le ruba una collanina: arrestato

La donna aveva riportato lesioni ed escoriazioni che furono immediatamente medicate presso il Pronto Soccorso dell'ospedale di Vallo della Lucania. Ora l'uomo è in carcere

I carabinieri di Acquavella hanno tratto in arresto V.F, 49enne operaio, che, lo scorso ottobre, nel tentativo di avere un “approccio” con una donna di Casal Velino, vistosi respinto, ha cercato, invano, di avere un rapporto sessuale con la stessa. Ma grazie alla reazione della malcapitata ed ad alcuni passanti, quest’ultimo ha desistito della sua violenta azione criminosa. Non riuscendo nel suo intento, dopo aver malmenato la donna con calci e pugni, le ha strappato una collanina d'oro, del valore di circa 200 euro dal collo per poi scappare a bordo di un’autovettura. Grazie alla ricostruzione dei fatti,avvenuta tramite dichiarazioni di alcuni testimoni e della vittima, i militari lo potuto riconoscere e arrestare.

La donna, nella circostanza, aveva riportato lesioni ed escoriazioni che furono immediatamente medicate presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Vallo della Lucania. I carabinieri sono riusciti, altresì, ha rinvenire la collanina in oro che è stata restituita alla donna. L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Vallo della Lucania, così come disposto dal Gip del locale tribunale a seguito della richiesta della Procura della Repubblica vallese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallo, operaio tenta di violentare una donna e le ruba una collanina: arrestato

SalernoToday è in caricamento