rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Oltre 700 mila euro di rimborsi a 20 medici salernitani

Secondo quanto riferito da Consulcesi 20 medici salernitani riceveranno un rimborso di 700.000 € per aver frequentato la specializzazione tra il 1978 ed il 2006 senza ricevere il corretto trattamento economico

Venti medici salernitani riceveranno un rimborso di 700.000 € per aver frequentato la specializzazione tra il 1978 ed il 2006 senza ricevere il corretto trattamento economico: a riferirlo è Consulcesi, l'azienda che da anni mira a tutelare i diritti dei medici. Il maxi rimborso di oltre 62 milioni di euro che lo stato sta versando ai medici, quindi, fa tappa in Campania dove sono stati oltre 3 milioni e 500 mila euro a 102 medici campani.

La suddivisione dei rimborsi

  • Avellino 140 mila euro suddivisi tra 4 medici
  • Benevento 245 mila euro suddivisi tra 7 medici
  • Caserta 560 mila euro suddivisi tra 16 medici
  • Napoli 1 milione e 560 mila euro suddivisi tra 55 medici
  • Salerno 700 mila euro suddivisi tra 20 medici

Il commento di Andrea Tortorella

"Grazie al nostro network legale – ha commentato Andrea Tortorella, amministratore delegato di Consulcesi – tuteliamo i camici bianchi attraverso una visione internazionale e prospettica delle problematiche legate alla loro professione. Da molto tempo richiamiamo l’attenzione delle istituzioni alla ricerca di una soluzione politica della vicenda degli ex specializzandi, che sembrava potesse essere proprio quella proposta attraverso il Ddl 2400. Purtroppo, da questo fronte non arrivano buone notizie e il diritto di migliaia di medici specialisti è messo a rischio dall’imminente scadenza dei termini prescrittivi".Tortorella, quindi, invita i medici a tutelarsi per far valere il diritto al rimborso avviando un'azione legale o producento una diffida e mette a disposizione i suoi consulenti che possono aiutare i medici in questa situazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 700 mila euro di rimborsi a 20 medici salernitani

SalernoToday è in caricamento