A Sergio Fiorentino il premio “artista esemplare” 2016

Il riconoscimento, premio ideato e curato dal giornalista Rosario Ruggiero,tributato annualmente a diverse figure esemplari della ricerca estetica, per risultati morali, materiali o didattici sortiti, quest'anno viene assegnato, alla memoria, ad un altissimo esponente dell'arte dei suoni, il maestro Sergio Fiorentino concertista alla maniera di Rubinstein, di Horowitz, un musicista genio ex enfant prodige, dotato di un privilegiato spessore espressivo ben supportato da una tecnica infallibile, acclamato ed amato dal pubblico. Alcuni tra i più autorevoli interpreti della tradizione musicale espressero per lui pareri inequivocabili. Arturo Benedetti Michelangeli confessò ad Alberto Neumann (allievo e amico): "è il solo altro pianista"; Vladimir Horowitz, durante una conversazione con il pianista Rodolfo Caporali disse: "Ho ascoltato recentemente un pianista alla radio che mi ha impressionato molto: Sergio Fiorentino, lei lo conosce?". Nato a Napoli il 22 dicembre 1927,si forma al Conservatorio di Napoli sotto la guida di Luigi Finizio e Paolo Denza. Vincitore di numerosi concorsi - tra i quali ricordiamo: 1947. 2° premio al Concorso pianistico di Monza (1° non assegnato), dove Presidente di giuria è Arturo Benedetti Michelangeli; 1947. 2° premio al Concorso Internazionale di Genova; 1948. 1° premio al Concorso Internazionale di Genova; 1950, 1951, 1952. 1° premio al Concorso Nazionale Accademia Musicale Napoletana - nel 1953 Sergio Fiorentino debutta alla Carnegie Hall di New York, riscuotendo un enorme successo di critica e di pubblico. L'anno successivo, un disastroso incidente aereo - che lo vide, miracolosamente, tra i pochissimi sopravvissuti e gli costò uno schiacciamento vertebrale (causa di lancinanti dolori alla schiena per molto tempo) - frenò la sua folgorante carriera e Fiorentino si dedicò a lungo prevalentemente all'insegnamento presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. Dal 1991, dopo un concerto all'Accademia di Santa Cecilia di Roma e una tournée in Germania, la sua carriera ricomincia a decollare e numerosissimi sono i concerti negli Stati uniti, Francia, Russia, Olanda. Sede prescelta dell'evento, l'istituto scolastico salernitano "Santa Caterina da Siena - Amendola , lunedì 21 novembre prossimo ore 10, alla presenza della dirigente prof. Annarita Carrafiello e di importanti autorità politiche cittadine. Assisterà all'evento anche una nutrita scolaresca che così avrà modo di acquisire un esempio umano, civile, ed artistico altamente formativo. A ritirare il premio, per l'occasione realizzato dall'artista Adriana Ferri, la figlia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • “Il lago che non c’era”: prosegue il format di geo-storytelling nell'Oasi Alento

    • Gratis
    • dal 9 aprile 2021 al 30 giugno 2020
    • Oasi Alento
  • Paestum e Agropoli città ambasciatrici della cultura: il programma

    • Gratis
    • dal 31 marzo 2021 al 30 aprile 2022
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento