Cronaca A1

Incidente sulla A1, camionista eroe salernitano salva sette vite

Nicola Bevilacqua, il primo a sopraggiungere sul luogo del tremendo impatto, alla guida del suo camion rallentò, fermandosi con il suo camion e ponendosi di traverso sulla carreggiata, come riporta Italia2

A1

Ha salvato 7 persone, un camionista salernitano. A raccontare la sua storia, il sito Italia2.Tv: Nicola Bevilacqua ha 40 anni vive a Battipaglia, dove è sposato ed ha due figli. Lavora come camionista per la ditta Autuori Trasporti di Pontecagnano. Era sull’autostrada A1, al km 688, quasi all’altezza di Caianello, quando ha assistito ad uno scontro tremendo tra due auto, una carambola spaventosa. Entrambe le vetture terminarono la loro corsa impazzita al centro della carreggiata.

Poi un ulteriore schianto con una terza auto che sopraggiunse. Persone, all’interno, ferite. E soprattutto indifese ed esposte al rischio di essere travolte in pieno dalle altre auto: Nicola, il primo a sopraggiungere sul luogo del tremendo impatto, alla guida del suo camion rallentò, fermandosi con il suo camion e ponendosi di traverso sulla carreggiata. Si trasformò, lui stesso con il suo camion, in uno scudo protettivo per le persone ferite, fino all’arrivo della Polizia Stradale. Così, il camionista eroe, senza temere il rischio di essere a sua volta travolto, ha salvato da probabile morte i feritiì di quel tremendo sinistro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla A1, camionista eroe salernitano salva sette vite

SalernoToday è in caricamento