rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Agropoli, abbandona rifiuti ma viene incastrato da una bolletta della Sip

I vigili urbani della cittadina cilentana hanno scoperto una bolletta della Sip in un cumulo di rifiuti, risalendo al probabile autore dell'abbandono. A fugare i dubbi il confronto tra piastrelle del cumulo e della casa dell'uomo

Incastrato da una vecchia bolletta della allora Sip: è accaduto ad Agropoli. I vigili urbani della località cilentana hanno notato, in via Portogallo, un cumulo di rifiuti composto in prevalenza da materiali di risulta di un cantiere edile. Tra i calcinacci i caschi bianchi, agli ordini del luogotenente Antonio Cantarella, hanno rinvenuto una vecchia bolletta della ex Sip, con tanto di nome e cognome dell'intestatario.

Si sono così recati presso l'abitazione dell'uomo, scoprendo che la stessa era interessata da lavori di ristrutturazione. Hanno così effettuato un confronto tra i resti di alcune piastrelle recuperate tra i rifiuti e quelle utilizzate in casa dall'uomo per accertare la sua responsabilità nell'abbandono di rifiuti: è scattata quindi una sanzione di 600 Euro.

I vigili urbani hanno inoltre multato una decina di commercianti sul lungomare San Marco per non aver rispettato il calendario della raccolta differenziata. Accanto all'umido, infatti, i vigili urbani hanno raccolto plastica e carta, destinati alla raccolta del giovedì. Già una quindicina di giorni fa una decina di commercianti aveva visto elevarsi multe per lo stesso motivo. 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agropoli, abbandona rifiuti ma viene incastrato da una bolletta della Sip

SalernoToday è in caricamento