Abbandono incontrollato di rifiuti speciali: due denunce ad Altavilla, il sequestro

I militari hanno concentrato la loro attività sui coltivatori della piana del Sele, individuando i due che illecitamente stavano spalmando sul nudo terreno rifiuti speciali

Carabinieri in azione ad Altavilla Silentina, insieme ai colleghi della Stazione di Borgo Carillia: sono state denunciate due persone di origini italiane, per abbandono incontrollato di rifiuti speciali.

Il blitz

I militari hanno concentrato la loro attività sui coltivatori della piana del Sele, individuando i due che illecitamente stavano spalmando sul nudo terreno rifiuti speciali, alias fanghi misti di lavorazione e residui vegetali derivanti verosimilmente da una industria conserviera.
Gli accertamenti eseguiti dai Carabinieri, hanno dato modo di sequestrare un'area di circa 3000 metri quadrati e una pala meccanica.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Furti, danni ed aggressioni davanti ai bimbi, nel negozio salernitano: il grido di aiuto di Ismail

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento