rotate-mobile
Cronaca Pellezzano

"Giù le mani dai bovini di Pellezzano": la Lav scende in campo

Alfredo Riccio: "Qualora non si riuscisse a trovare una soluzione adeguata attraverso il dialogo, ci muoveremo con il nostro ufficio legale"

"Prenderemo contatti con il sindaco e l'Asl competente per il Comune di Pellezzano, invitando ad applicare le normative vigenti sulla tutela e benessere animale: come da prassi va individuato innanzitutto il proprietario ed invitato a provvedere al mantenimento degli animali garantendo loro benessere, e rispettando gli abitanti della zona". Parola della Lav che dice "no" all'abbattimento dei bovini vaganti a Pellezzano annunciato dal sindaco Carmine Citro, dopo le innumerevoli segnalazioni da parte di residenti preoccupati per il dilagante fenomeno dei pascoli incontrollati di mucche e tori nei centri abitati.

"Siamo assolutamente contrari all'abbattimento degli animali- precisa il responsabile della Comuncazione, Alfredo Riccio - Qualora non si riuscisse a trovare una soluzione adeguata attraverso il dialogo, ci muoveremo con il nostro ufficio legale. Non escludiamo ad ogni modo di chiedere l'affido delle mucche", ha concluso l'animalista.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giù le mani dai bovini di Pellezzano": la Lav scende in campo

SalernoToday è in caricamento