rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Casalbore Renato

Riqualificazione del Vestuti: ultras sul piede di guerra, appello dei residenti

Si mobilita per la questione anche il comitato di quartiere San Francesco che ha inviato una lettera a De Luca, alla vigilia del consiglio comunale

Forte agitazione, tra i Granata, circa la riconferma dell'abbattimento della curva sud dello Stadio Vestuti, fornita da Il Mattino. Dopo le rassicurazioni del sindaco e viceministro Vincenzo De Luca, per l'impossibilità di abbattere la curva come previsto dal progetto di riqualificazione che passerà domani sotto la lente di ingradimento del Comune, giungono notizie decisamente sgradite ai tifosi. Da Palazzo di Città, infatti, solo conferme sull'abbattimento.

Pronti a occupare il salone dei Marmi del Comune, intanto, gli ultras. Si mobilita anche il comitato di quartiere San Francesco che ha inviato una lettera a De Luca in persona, alla vigilia del consiglio comunale del 31 maggio in cui si discuterà pure della questione. "Le vogliamo segnalare quanto sia importante per noi cittadini del rione che lo stadio Vestuti ritorni al suo antico splendore, sia sotto il profilo artistico e architettonico che sotto quello delle attività sportive". Dopo aver ricordato le numerose attività svolte nelle palestre dello Stadio, il comitato ha anche ribadito la valenza monumentale del Vestuti, vincolato ai sensi del decreto legislativo 42 del 2004 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Chiedendo massima attenzione al sindaco per il progetto di restyiling del Vestuti, tra le location, tra l'altro, anche de "Le Quattro giornate di Napoli" di  Nanni Loy, i residenti auspicano a gran voce l'approvazione di un progetto di riqualificazione dello storico stadio di piazza Casalbore che rispetti tutte le sue caratteristiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione del Vestuti: ultras sul piede di guerra, appello dei residenti

SalernoToday è in caricamento