menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Abusi

Abusi

Orrore a Montercorvino Rovella: abusi sui suoi tre bambini, insieme agli amici

Pare che le violenze sessuali venissero anche filmate e poi immesse nel mercato video della pedopornografia: tre over 50 in cella

Squallore e degrado, ai limiti dell'inimmaginabile, a Montecorvino Rovella. Un uomo di 55 anni, infatti, è finito in manette insieme ai suoi due amici, anche loro over 50, per aver abusato dei suoi stessi tre bambini, tutti minorenni. Non solo, pare che tali rapporti venissero anche filmati e poi immessi nel mercato video della pedopornografia. Dalle verifiche andate avanti per mesi con intercettazioni telefoniche e culminate in un incidente probatorio, sono emerse, dunque, le pesanti accuse  di atti sessuali aggravati con minorenni e violenza sessuale di gruppo aggravata. 

"Una vicenda complessiva di immenso degrado umano che affonda le sue origini nell'ignoranza e nella povertà, prima ancora umana e sociale che economica", ha osservato il Gip del Tribunale di Salerno nell'ordinanza di custodia cautelare. Le tre vittime, tra gli unidici e i sedici anni, nel settembre scorso, sono stati già affidati a una comunità protetta. L'orco, tra l'altro, è accusato anche di maltrattamenti in famiglia. Una vicenda agghiacciante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento