Cronaca

Marina di Camerota, abusi edilizi: denunciate due persone di Roccadaspide

I due avevano relizzato abusivamente due manufatti a Marina di Camerota e sono stati deferiti all'autorità giudiziaria

Immagine di repertorio

Due persone sono state denunciate a Marina di Camerota, dai carabinieri della locale stazione, agli ordini del luogotenente Massimo Di Franco, per il reato di illecito edilizio. I militari hanno appurato che i due, E. C. 57 anni e N. A. 50 anni avevano realizzato, in località Sirene a Marina di Camerota, nel territorio del Parco Nazionale del Cilento e del vallo di Diano, senza alcuna autorizzazione o permesso, un "manufatto adibito a locale commerciale con copertura ad una falda per una volumetria di 111,32 metri cubi ed una superficie di 34,05 metri quadrati", si legge in una nota della compagnia carabinieri di Sapri, oltre ad una cella frigorifera, con relativi allacci elettrici, con una volumetria di 56 metri cubi, il tutto per un valore di 180mila Euro.

I manufatti sono stati posti sotto sequestro mentre i due sono stati denunciati per illecito edilizio ed alterazione delle bellezze naturali in luoghi soggetti a speciale protezione, realizzazione di opere sottoposte a vincolo paesaggistico ed ambientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Camerota, abusi edilizi: denunciate due persone di Roccadaspide

SalernoToday è in caricamento