rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Casal Velino

Abusi edilizi Casal Velino: sequestrato un immobile

L'operazione è stata messa a segno dagli uomini della guardia di finanza della locale brigata. All'interno di un complesso turistico era in fase di realizzazione un manufatto abusivo

Un edificio in fase di realizzazione all'interno di un complesso turistico è stato sequestrato a Casal Velino dagli uomini della guardia di finanza della locale brigata: a renderlo noto il comando provinciale di Salerno. Il complesso immobiliare, abusivo, in corso di realizzazione, era composto da undici unità abitative di circa 60 metri quadrati ognuna e da un’area da adibire ad autorimessa.

I finanzieri, nel corso dell'attività invstigativa, hanno individuato un immobile in fase di realizzazione all'interno di un noto complesso turistico della zona, costruito da una famiglia di agricoltori del posto ed inagurato lo scorso mese di agosto, con tanto di piscina e ristorante. Il nuovo edificio, del valore di 2 milioni di Euro, era tuttavia totalmente abusivo in quanto la proprietaria, si legge in una nota della guardia di finanza, "pur essendo sprovvista dei titoli autorizzativi necessari per l’edificazione, stava eseguendo i lavori in totale violazione delle vigenti normative in materia di edilizia ed urbanistica".

La donna è stata quindi denunciata alla procura della Repubblica di Vallo della Lucania per esecuzione di lavori in totale assenza del permesso a costruire, mentre il cantiere è stato sottoposto a sequestro d’iniziativa; la misura cautelare è stata successivamente convalidata dall’autorità giudiziaria.

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi edilizi Casal Velino: sequestrato un immobile

SalernoToday è in caricamento