menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Cava de' Tirreni, abusi edilizi: ville completate invece che abbattute

Controlli del territorio di carabinieri e tecnici comunali: numerose palazzine e ville, invece di essere abbattute secondo ordinanze della magistratura, sono state ampliate e completate

Palazzine e villette abusive illegittimamente ampliate invece di essere abbattute, come disposto dall'autorità giudiziaria: desolante il quadro emerso a Cava de' Tirreni dagli accertamenti effettuati congiuntamente da carabinieri e tecnici del comune anche con l'ausilio di cartografia satellitare. Gli inquirenti hanno messo in luce, relativamente a numerosi abusi edilizi messi in atto sul territorio metelliano, che le costruzioni erano state ampliate o completate invece di essere abbattute, nonostante le ordinanze emesse in merito dalla magistratura. L'ipotesi di reato è di lottizzazione abusiva e, riferiscono i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore (agli ordini del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello) per gli immobili in oggetto è prevista la confisca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento