rotate-mobile
Cronaca Cetara

Cetara, illeciti edilizi e discarica abusiva: denunciato imprenditore

Posti i sigilli ad un'area di 6mila metri quadrati dagli uomini della guardia di finanza della sezione navale di Salerno: all'interno di essa un fabbricato costruito senza permessi e una zona adibita a discarica abusiva

E' di una persona denunciata e di un parcheggio sequestrato il bilancio di un'operazione messa a segno dagli uomini della sezione navale della guardia di finanza di Salerno, coordinati dai colleghi del reparto operativo aeronavale di Napoli. Nel dettaglio le fiamme gialle hanno posto i sigilli ad un'area di 6mila metri quadrati a Cetara, all'interno della quale era stato edificato, senza alcun permesso, un immobile adibito a parcheggio e deposito attrezzature edili.

Il sequestro è scattato perché il proprietario dell’area, titolare di una ditta edile, aveva realizzato l'opera, in assenza di qualsiasi titolo, su di un fondo sito in zona plurivincolata e soggetta a grave rischio di dissesto idrogeologico, nel quale è preclusa qualsiasi forma di edificazione. Erano stati inoltre cementificati vari terrazzamenti e realizzati
camminamenti, muri e sentieri in cemento armato oltre alla copertura di un tratto di un vallone.

Parte del cantiere era stato inoltre adibito a discarica abusiva, nella quale erano stati accatastati anche rifiuti speciali, tra cui catrame e materiale di risulta proveniente dalle demolizioni di cantieri; i rifiuti, in parte, risultavano già destinati ad essere interrati e definitivamente occultati.

Il responsabile, B. A., 68 anni, di Cetara, è stato denunciato all'autorità giudiziaria con l'accusa di danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica e per l’illecito smaltimento dei rifiuti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cetara, illeciti edilizi e discarica abusiva: denunciato imprenditore

SalernoToday è in caricamento