menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Abusi edilizi nel golfo di Policastro, operazioni e denunce dei carabinieri

Cinque le persone denunciate con l'accusa di illecito edilizio tra i comuni di Camerota, Torre Orsaia, Casaletto Spartano e Celle di Bulgheria. Le operazioni sono state coordinate dai carabinieri della compagnia di Sapri

Sono cinque le persone denunciate per abusi edilizi in vari comuni del territorio del golfo di Policastro. Le operazioni sono state coordinate dalla compagnia carabinieri di Sapri, agli ordini del tenente Emanuele Tamorri. Le denunce sono avvenute tra i comuni di Torre Orsaia, Celle di Bulgheria, Casaletto Spartano e Camerota, alla frazione Lentiscosa.

TORRE ORSAIA - I carabinieri della locale stazione, nella frazione Nocella, hanno accertato la realizzazione di un manufatto edile ad uso abitativo, di circa settanta metri cubi e per un valore di 90mila Euro. L'immobile non è stato sottoposto a sequestro in quanto già ultimato.

CAMEROTA - Anche in questo caso in assenza di permessi o autorizzazioni si stava procedendo alla realizzazione di un manufatto su due livelli uso civile abitazione, 110 metri cubi di volumetria e 190mila Euro di valore. E' stato sottoposto a sequestro dai carabinieri.

CASALETTO SPARTANO - I carabinieri hanno accertato la realizzazione abusiva di un muro di contenimento in pietra e cemento e una scala in blocchi cementizi, per un valore di mille Euro. Il tutto non è stato sottoposto a sequestro in quanto già ultimato.

SANZA - I carabinieri hanno accertato la realizzazione di una veranda in alluminio, adibita a civile abitazione, per una volumetria di dieci metri cubi e un valore di 10mila Euro, non sottoposta a sequestro in quanto già ultimata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento