Abusi edilizi nel Parco del Cilento: disposto l'abbattimento di un muro a Caselle in Pittari

Le opere sono state realizzate in un’area inserita nella perimetrazione definitiva del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, senza il necessario nulla osta

Nuovi abusi edilizi commessi nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni: il Raggruppamento dei Carabinieri Parchi della Stazione di Sanza ha, infatti, scoperto delle opere illecite a Caselle in Pittari, in località Prizia. Precisamente, è stato costruito abusivamente un muro di contenimento.

La disposizione

Le opere sono state realizzate in un’area inserita nella perimetrazione definitiva del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, senza il necessario nulla osta dell’Ente, così il direttore del Parco, Romano Gregorio ha disposto l’abbattimento della costruzione abusiva entro 90 giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento