menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto del comando provinciale guardia di finanza di Salerno

Foto del comando provinciale guardia di finanza di Salerno

Positano, abusi edilizi: sequestrato cantiere e denunciate tre persone

In un'area di 150 metri quadrati erano stati realizzati un muro di contenimento e un manufatto di 26 metri quadrati, senza autorizzazioni o concessioni. Tre persone denunciate dalla guardia di finanza

E' di un cantiere abusivo sequestrato e di tre persone denunciate all'autorità giudiziaria il bilancio di un'operazione di polizia ambientale eseguita dagli uomini della sezione operativa navale della guardia di finanza di Salerno, con il coordinamento del reparto operativo aeronavale di Napoli. Il cantiere edile abusivo è stato sequestrato a Positano, in località Pasitea.

I sigilli sono scattati in quanto il proprietario, in difformità con i titoli autorizzativi, aveva realizzato un manufatto di 26 metri quadrati con un ampliamento volumetrico ricavato attraverso lo sbancamento della roccia. Sequestrati 150 metri quadrati di terreno sul quale era stato realizzato un muro di contenimento con sbancamento del terreno sottostante.

Tre persone sono state quindi deferite all'autorità giudiziaria per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali e per violazioni in materia urbanistica e paesaggistica: M. C., 67 anni, originario di Positano; F. S., 43 anni, direttore dei lavori e F. S., 71 anni, responsabile della ditta impegnata nei lavori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento