menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un immobile sequestrato a Ravello (foto guardia di finanza)

Un immobile sequestrato a Ravello (foto guardia di finanza)

Abusi edilizi a Ravello, denunciati tre responsabili

Due immobili sono stati sequestrati dalla guardia di finanza: i tre proprietari sono stati denunciati all'autorità giudiziaria. Ennesimo sequestro in costiera amalfitana

Ancora abusi edilizi in costeria amalfitana e ancora sequestri da parte della guardia di finanza: gli ultimi due in ordine di tempo sono stati effettuari a Sambuco, località del comune di Ravello. Il primo immobile, di 50 metri quadrati, è scattato perché il proprietario del terreno, senza alcuna autorizzazione, attraverso il cambio di destinazione d'uso di un deposito agricolo, aveva appunto realizzato un manufatto adibito ad ufficio.

Nel secondo caso i due comproprietati di un immobile, già sottopostoa sigilli lo scorso mese di luglio, avevano proseguito senza alcuna autorizzazione nell'effettuare lavori realizzando una unità a scopo abitativo di 130 metri quadrati. Sequestrata anche l'area di sedime, di 1500 metri quadrati, interessata dai lavori edili. I tre proprietari sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per violazione dei sigilli, danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica. L'ultimo sequestro era avvenuto nei giorni scorsi a Scala.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento