menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli immobili (foto compagnia carabinieri Sapri)

Uno degli immobili (foto compagnia carabinieri Sapri)

San Giovanni a Piro, abusi edilizi: trentadue persone denunciate

Maxi operazione dei carabinieri della locale stazione, che hanno scoperto che le 32 persone avevano realizzato, senza alcun permesso a costruire, otto immobili per 350 metri cubi e un valore complessivo di 400mila Euro

Maxi operazione contro gli abusi edilizi a San Giovanni a Piro: i carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Roberto Ricotta, hanno denunciato 32 persone con l'accusa di illecito edilizio ed alterazione delle bellezze naturali in luoghi soggetti a speciale protezione, realizzazione di opere sottoposte a vincolo paesaggistico ed ambientale.

abusi edilizi san giovanni a piro1-2 abusi edilizi san giovanni a piro3-2

Lo ha reso noto, a mezzo comunicato stampa, la compagnia carabinieri di Sapri, agli ordini del tenente Emanuele Tamorri. I carabinieri hanno accertato che le 32 persone coinvolte, residenti nel napoletano e in varie località del comune di San Giovanni a Piro (Pedali, Spineto, Valle di Natale e Marcaneto), senza alcun permesso o autorizzazione avevano realizzato otto immobili, di cui tre adibiti a deposito, nonchè opere edili consistenti in mura di cemento armato e porticati per una volumetria complessiva di circa 350 metri cubi e per un valore complessivo di 400mila Euro. I carabinieri hanno inoltrato alla procura una richiesta di sequestro preventivo per tutti gli immobili.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento