Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Abusi edilizi a Scala, denunciati due responsabili

Sequestrati un terreno, un manufatto di 50 metri quadrati ed una strada sterrata di 110 metri di lunghezza in località Maceriello: denunciati i proprietari del fondo

Il cantiere sequestrato (foto guardia di finanza)

Ancora abusi edilizi in costiera amalfitana: l'ennesimo sequestro è stato messo in atto a Scala, in località Maceriello, dagli uomini della guardia di finanza. Le fiamme gialle hanno posto i sigilli ad un cantiere edile abusivo. Il sequestro si è reso necessario perché su un terreno agricolo già sequestrato nel 2008 i finanzieri hanno scoperto che era in corso la realizzazione di un manufatto di oltre 50 metri quadrati. I finanzieri hanno sequestrato inoltre una strada sterrata lunga 110 metri, sulla quale erano in corso lavori finalizzati al prolungamento di una preesistente strada, anch'essa già sottoposta a sequestro. I proprietari del terreno agricolo, originari di Scala, sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per violazione dei sigilli, danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi edilizi a Scala, denunciati due responsabili

SalernoToday è in caricamento