menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cantiere sequestrato (foto guardia di finanza)

Il cantiere sequestrato (foto guardia di finanza)

Abusi edilizi a Capaccio, sequestri e denunce

Sigilli ad un cantiere abusivo all'interno dell'area archeologica dei templi di Paestum: due persone denunciate all'autorità giudiziaria

Ancora abusi edilizi in provincia di Salerno: un cantiere edile abusivo è stato sequestrato a Capaccio, in via Nettuno, dai militari della guardia di finanza. Le fiamme gialle hanno infatti scoperto, all'interno di una nota struttura alberghiera, la presenza di un manufatto, abusivo, di 25 metri quadrati. E' scattato così il sequestro: l'abuso era stato messo in atto, tra l'altro, nell'area archeologica dei templi di Paestum.

L'amministratore dell'albergo e il titolare della ditta, originari di Capaccio, sono stati denunciati per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica, paesaggistica ed archeologica.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento